La lampada Pistillo in Casafacile di Ottobre

pistillo lampada da parete

Nel numero di Ottobre 2020 della rivista Casafacile è presente anche la lampada Pistillo (Studio Tetrarch, 1970).

Pistillo nel progetto

La Stylist Vanessa Pisk ha curato i dettagli di stile e ha realizzato il servizio sulla Rivista aggiungendo alcuni elementi di arredo.

Pistillo è inserito come applique nella zona living piena di charme e fascino. La lampada Pistillo risalta in questo ambiente riuscendo però a insersi in equilibrio con lo spazio.

Il progetto

L’architetto Mariapaola Mauri ha deciso di rimodernare la propria abitazione donando un tocco di stile unico e ispirandosi all’architetto Piero Portaluppi riproducendo uno dei suoi tratti più tipici: le losanghe. L’appartamento risalente al 1913 è stato ristrutturato risaltando gli elementi classici e orgininali dell’epoca.

Le foto sono state realizzate dal fotografo Giandomenico Frassi.

La lampada Pistillo

Disegnata da Studio Tetrarch nel 1970, Pistillo è una lampada da parete, tavolo e soffitto.

Una lampada unica e d’effetto dalla forma ispirata alla natura. Pistillo è l’organo riproduttivo femminile del fiore. Lo stile e il disegno vincente sono evidenti nel corpo cromato e nelle braccia che circondano la lampadina centrale. Progettato da Studio Tetrarch nel 1970, ancora nel 21° secolo il suo design continua ad essere sempre interessante e intrigante. Una lampada dal design brillante e moderno perfetta in ogni spazio.

“Nasce come un tentativo di interpretare in chiave moderna il lampadario a gocce dei vetrai di Murano. Il tentativo fallisce sia per il rifiuto delle maestranze muranesi di assimilare nuove tecnologie produttive che per l’”arrogante” capacità che la plastica sembra avere, in quel particolare momento (1969) di affrontare e risolvere ogni problema surrogando e sostituendosi a qualunque altro materiale.” (E. De Munari)